Mindfulness e Business: una riflessione di Thich Nhat Hanh

thich-nhat-hanhArticolo (in inglese) pubblicato su sito del Guardian che raccoglie un intervista fatta a Thich Nhat Hanh, monaco vietnamita che ha contribuito in modo determinante alla diffusione della meditazione laica in occidente (mindfulness). La domanda che muove il dialogo è se la mentalità così fortemente “business oriented” tipica del mondo capitalista possa corrompere o piegare il valore delle pratiche di consapevolezza portate all’interno delle imprese. Per Thich Nhat Hanh la risposta è semplice: se quella che viene proposta e praticata nel mondo delle aziende è vera mindfulness, allora non c’è alcun pericolo né si devono temere le intenzioni che inizialmente hanno mosso questo interesse. Al contrario, se essa viene usata con il solo obiettivo di “ottenere più successo”, allora non si tratta di mindfulness: “If you consider mindfulness as a means of having a lot of money, then you have not touched its true purpose. It may look like the practice of mindfulness but inside there’s no peace, no joy, no happiness produced. It’s just an imitation. If you don’t feel the energy of brotherhood, of sisterhood, radiating from your work, that is not mindfulness.

LEGGI L’ARTICOLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...